Sottopavimenti

Sottopavimenti per laminati, legno e LVT

Italflooring ha come obiettivo il benessere e il comfort delle persone che all’interno di case, uffici e negozi: vivono e lavorano, trascorrendovi la maggior parte del proprio tempo. La gamma dei prodotti Isolmant, che Italflooring ha selezionato per te, è molto ampia, per poter soddisfare le esigenze sempre crescenti di isolamento acustico tetemico sia per le nuove costruzioni che per le ristrutturazioni. I sottopavimenti della gamma Isolmant hanno un elevato contenuto tecnico e tecnologico, e per questo sono apprezzati dalle maggiori imprese di costruzioni, dagli applicatori, e dagli studi di architettura, che richiedono prestazioni ottime e certificate dagli istituti europei. La tecnica di posa del parquet flottante, cioè che non prevede l’utilizzo di colle, ma di materassini, grazie alla sua semplicità ed efficacia è sempre più diffusa. Isolmant insieme ad Italflooring, sensibile agli sviluppi del mercato, e forte della sua competenza in campo acustico e dei pavimenti in legno, laminato ed Lvt, ha messo a punto una gamma completa di prodotti specifici per la posa flottante o semi flottante.

Un pavimento in posa flottante può funzionare solo se abbinato ad un elemento di connessione più che ottimo tra piano di posa e pavimento, il materassino appunto, la cui funzione principale copre tre aree: assicurare una posa professionale ed affidabile, grazie alla sua capacità di livellare eventuali irregolarità del piano di appoggio creando al contempo una superficie liscia e piana su cui il parquet flottante possa venire installato in sicurezza; proteggere il pavimento nel tempo contro i danni che potrebbero essere dovuti alle sollecitazioni meccaniche, come carichi concentrati in un punto, passaggio continuo di persone, cadute di oggetti e sopratuttoo umidità; migliorare le caratteristiche di vivibilità, incrementandone per esempio le caratteristiche di isolamento acustico e termico.

 

Rumore Trasmesso
L’isolamento al rumori da calpestio viene valutato mediante una prova di laboratorio. Tale prova consiste nella misura del rumore di impatto trasmesso dal pavimento prima e dopo l’inserimento del sotto pavimento.

Rumore Riflesso
Indica il livello di rumore riflesso generato su un parquet o un laminato posato flottante, quando sulla superficie agisce una sorgente di rumore (come i passi). .

Resistenza a compressione
Il sistema composto da parquet flottante e isolante acustico deve garantire un’adeguata resistenza alla compressione. Quando infatti il pavimento viene sottoposto a carichi fissi (come tavoli, sedie, librerie) sia il listello sia il meccanismo ad incastro non devono deformarsi eccessivamente arrivando alla rottura.

Resistenza alla compressione
In aggiunta alla resistenza alla compressione sotto carichi pesanti, va tenuto in considerazione anche lo schiacciamento che esso può subire con il passare del tempo quando è sottoposto in modo permanente ad un carico. Si parla in questo caso di resistenza alla compressione. Maggiore è la forza (in kiloPascal) necessaria per produrre una deformazione superiore a 0,5 mm, migliore è la classe di resistenza alla compressione del materassino.

Resistenza al carico dinamico
Un’altra fondamentale caratteristica del sottoparquet e il comportamento a lungo termine sotto carico ciclico: è il caso, ad esempio, del continuo transito di persone su pavimentazioni di luoghi pubblici o palestre. Maggiore è il numero di cicli, ad una data forza, necessari a provocare lo schiacciamento del materassino, migliore è la classe di resistenza al carico dinamico del materiale.

Resistenza all’impatto
Il materiale utilizzato per l’isolamento acustico del parquet deve possedere caratteristiche tali da preservare integra la pavimentazione da urti accidentali per caduta di oggetti pesanti. Maggiore è la distribuzione dell’energia di impatto, misurata in mm, migliore è la classe di resistenza all’impatto del materassino.

Conformabilità
La conformabilità è la capacità del materassino di inglobare eventuali piccole asperità del fondo.

Isolamento termico

In pochi millimetri l’isolante acustico non può fornire anche un sensibile contributo all’isolamento termico del pavimento, ma può collaborare a ridurre la sensazione di “pavimento freddo” proteggendo la finitura da eccessivi sbalzi termici.

Protezione dalla risalita di umidità

Ove sia necessario proteggere il parquet o il laminato da umidità di risalita, si raccomanda di posare un telo con elevate caratteristiche di protezione al passaggio di vapore.

Reazione al fuoco

Per reazione al fuoco si intende il grado di partecipazione di un materiale combustibile al fuoco al quale è sottoposto. Tale caratteristica è regolamentata attraverso la classificazione di reazione al fuoco dei prodotti e degli elementi da costruzione secondo la norma europea vigente. La prova di reazione al fuoco per materassini sotto parquet prende in considerazione la velocità di propagazione della fiamma e l’intensità dei fumi. Nei locali pubblici è richiesta la classe minima Bfl-S1, ovvero materiale auto estinguente che non sviluppa fumi tossici.

Sottopavimenti per laminati, legno e LVT

Nella posa flottante il pavimento viene “appoggiato” direttamente su uno strato di materiale resiliente (comunemente detto materassino). Questo rende la posa facile, veloce e pulita: il fatto di non dover utilizzare prodotti chimici, quali colle o resine, risulta fondamentale per mantenere l’ambiente più salubre, a vantaggio del posatore e dell’utente finale, che usufruiranno di un ambiente nel quale non vengono rilasciati polveri e materiali volatili, potenzialmente dannosi per la salute. Risolve i problemi legati all’umidità, infatti senza il vincolo della colla il legno è più libero di modificare le proprie dimensioni in funzione dell’umidità senza deformarsi. In questo modo si può evitare il fenomeno dell’imbarcamento, una delle maggiori cause di contestazioni relative alla posa di parquet. È reversibile e permette di mantenere intatta l’eventuale pavimentazione preesistente La posa flottante consente interventi di riparazione (per esempio delle tubature sottostanti) in maniera mirata e senza dover sostituire la totalità della pavimentazione. Una volta localizzata la perdita, basta rimuovere i listelli di parquet solo nella zona interessata dal guasto e ripristinarli facilmente una volta risolto il problema. Nel caso il parquet venga posato su una pavimentazione preesistente, ad esempio una pavimentazione di pregio che si intenda ripristinare in seguito, la posa flottante garantisce di poter rimuovere in qualsiasi momento il parquet stesso senza nessun danneggiamento della pavimentazione sottostante.

Collezione

Per pavimenti in Laminato

Sottopavimenti adatti ad ogni esigenza: per la posa di pavimenti in laminato, da scegliere in base alle condizioni di messa in opera, alle caratteristiche del pavimento esistente e alle prestazioni che vuoi ottenere dal tuo nuovo pavimento.

Per pavimenti in Lvt

Le pavimentazioni in LVT richiedono un’attenzione particolare nella fase di posa in opera, visto il loro basso spessore i loro incastri, anche se resistenti, potrebbero subire alterazioni nel tempo. Per questo IsolDrum propone due prodotti specifici ed esclusivi, soprattutto naturali al 100% e studiati per adeguarsi perfettamente alle caratteristiche di questa moderna pavimentazione, evitando così che gli agganci del tuo pavimento in LVT si danneggino con il passare degli anni. Isoldrum LVT Smart è appositamente studiato per la posa di LVT su pavimentazioni esistenti,  ne garantisce un ottimo isolamento acustico e inoltre l’altissima resistenza alla compressione permette di preservare il meccanismo a click del tuo pavimento.

IsolDrum LVT Plus è rivestito su un lato da uno strato con antiscivolo, che lo rende ideale per la posa di pavimentazioni in PVC: questi nuovi pavimenti infatti, devono essere molto stabili perché ogni movimento, anche minimo, può danneggiare l’aggancio a click. Il sistema antiscivolo garantisce stabilità senza l’utilizzo di collanti, e quindi unisce i benefici della posa flottante con la semplicità di posa e la garanzia di un’ottima durata nel tempo.

Alcuni pavimenti o alcune situazioni richiedono un tipo di posa in cui il pavimento pur rimanendo disconnesso dal piano di posa faccia corpo unico con il materassino: in alcuni casi infatti anche gli LVT possono richiedere una posa a colla. IsolDrum ha la soluzione ideale per questo tipo di esigenza.

L’utilizzo di IsolDrum Top Adesivo è particolarmente indicato nei casi in cui si voglia ottenere un tipo di posa semplice e veloce come quella flottante e stabile e sicura come quella incollata.

Un sottopavimento per ogni esigenza.

Per pavimenti in Legno

Sottopavimenti adatti per ogni esigenza